• Tam Tam Energetico
  • PROFETHICA
Tecnologia
Biocarburante per ridurre le emissioni di Co2

Biocarburante per ridurre le emissioni di Co2

image_pdfimage_print

Il tema dell’inquinamento è ormai all’ordine del giorno a livello mondiale; in particolare, si vede nella green economy una possibile via di uscita per salvaguardare il pianeta dai gas serra. 

Tra le soluzioni che si stanno più facendo spazio nel 2021 per ridurre le emissioni di carbonio nell’atmosfera c’è l’introduzione del biocarburante per aerei. Così come il motore ecosostenibile, infatti, il biofuel ridurrebbe di molto l’effetto serra, in particolare se si considera che il settore dell’aviazione, da solo, produce circa 705 milioni di tonnellate di emissioni all’anno. 

Perché il biocarburante?

Innanzitutto, il biofuel si prospetta la migliore soluzione dopo il motore ecosostenibile, semplicemente perché è molto dispendioso pensare ad un aereo con celle solari o soggetto a continuo rinnovo nei suoi componenti. Il carburante alternativo al cherosene, invece, è la soluzione più accessibile. 

Composizione del biofuel 

Qual è la composizione del carburante alternativo? Quelli più comuni derivano da colture alimentari; si parla, dunque, di oli di mais, colza e grano in combinazione con il metanolo. Se fino al 2012 la miscela dominante era all’80% con cherosene ed oli da cucina, adesso si è passato ad un 50% di olii da cucina esausti e la restante metà di carburante tradizionale. 

Ma c’è un problema, che fino ad ora è uno dei limiti del biocarburante: un combustibile che deriva dalle colture alimentari implicherebbe un aumento notevole della produzione. Questo significa che bisognerebbe verificare la disponibilità di tantissimo terreno coltivabile e soprattutto la velocità dei produttori. 

Test sulle brevi e lunghe tratte 

Per concludere, le prove del biocarburante in rapporto alla durata del volo. Per quanto riguarda i test sulla qualità del volo e la reazione del velivolo, invece, quelli sulle brevi tratte sono in continua sperimentazione a partire dal 2008. Da nove anni a questa parte, al contrario, sono stati introdotti i test sulle lunghe distanze, in particolare sul Boeing777.

Hits: 11

Spread the love
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha loading...